Mi sento così giù

Ehi... la mia vita proprio non mi piace, per ogni cosa che mi riguarda... penso che il mio aspetto sia orribile, a meno che non "nascondo" tutti i miei difetti, allora è un pochino più sopportabile...

Da tempo non capisco bene quello che mi succede e gli ultimi anni sono stati tutt'altro che facili. Alla fine di novembre ho cannato in pieno il mio primo esame di guida, perché un esaminatore era dietro di me... Ho fatto l'errore più stupido... Il mio istruttore di guida ha detto che sono in grado di guidare, a meno che un esaminatore non si sieda dietro... cavolo, ho così paura di non passare nemmeno il secondo esame (previsto tra 10 giorni)... da questo può dipendere anche la mia vita...

Perché a volte è così difficile? Uno ci prova mesi, a volte per anni... come si fa a cambiare, per non ritrovarsi così a terra, così depressi? Sto impazzendo e non riesco semplicemente a non pensarci! O cavolo...

Sii meno severo con te stesso

Caro Angelo,

Deprimerti e scoraggiarti così non ti aiuta davvero. Rendi solo la tua vita ancora più difficile! Investi le tue energie piuttosto in pensieri positivi e sfrutta la tua creatività. Metti in secondo piano i pensieri negativi e cerca di scovare i punti positivi. Ad esempio: "In fondo so guidare bene! Essere bocciati all'esame non è poi così grave, è vero, è una seccatura, ma ero così nervoso!". E ora entra in gioco la tua creatività! Cosa puoi fare per essere meno nervoso (gocce di valeriana, esercizi di rilassamento, fare dei respiri profondi...)? Scopri cosa può aiutarti. Puoi fare la stessa cosa con il tuo aspetto. Cosa potresti fare, per sentirti più a tuo agio? A volte anche un piccolo cambiamento può contribuire a rafforzare la fiducia in se stessi: un paio di jeans nuovi e alla moda o un taglio di capelli più sexy;) Se vuoi davvero smettere di deprimerti, devi imparare ad essere meno severo e più comprensivo con te stesso. Impara a perdonare i tuoi errori. Ti posso svelare un piccolo trucco: se qualcosa non funziona, non dare la colpa a te stesso ma alle circostanze esterne => L'esaminatore mi ha reso nervoso, non riuscivo a concentrarmi, perché era una giornata così calda... Così sarà più facile non colpevolizzarti...

Laura


Rubrik: Identität Depression

Indietro